Book crossing

E' nato il BOOKCROSSING,

la libreria libera


L’idea del base del BookCrossing è molto semplice e condivisibile: se sei innamorato di un libro, non ti piacerebbe farlo leggere a più gente possibile? E’ un modo diverso per scambiare libri: “liberarli”, farli circolare, vedere dove vanno a finire nella propria città, in Italia o nel mondo.

Andando sul sito www.bookcrossing.com o al suo omologo italiano www.bookcrossing-italy.com, potrete registrarvi e inserire il vostro libro in modo da sapere il percorso che fa, se qualcun altro decide di registrare lo stesso libro sul sito.

Come funziona? I libri vengono portati al Circolo, vengono etichettati, suddivisi per categorie, timbrati e posizionati sulla libreria.

Ognuno può entrare, scegliere un libro e portarlo via, oppure può portare i libri a cui non è interessato.

 

Qual è la differenza con una biblioteca? Non c’è obbligo di registrarsi, di fare tessere, di riportare il libro entro un termine. L’unica richiesta è quella di portare rispetto al luogo e ai testi stessi.
Comments